PAOLA SARACINI

LE MIE STORIE DI SABBIA

“ Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvaggio, tenere l’infinito nel palmo della mano e l’eternità in un’ora…”    William Blake

Nella sand animation l’immagine è in continuo divenire; ciò rende ogni evento live magico, unico, irripetibile. è l’armonia del gesto-traccia che provoca la prima forma di “incantamento”.

Nello spettacolo le immagini descriveranno il susseguirsi delle stagioni; la sabbia, per sua natura mobile, precaria, ci ricorda come tutto sia un soffio, e come niente rimanga identico a sé stesso…

Come una clessidra viva e inafferabile, la sand animation di Paola Saracini ferma il tempo di chi l’osserva.

Bellezza