MARTINA NOVA

LUCE – DANZA IN ABATJOUR

Coreografia di danza e trapezio
Una creazione ‘La Fucina del Circo’

“Luce” è una frontiera tra noi ed il mondo esterno, come un film protettivo, un involucro, che filtra il rapporto tra noi ed il mondo esterno. Una luce puntata su un corpo in movimento ne sottolinea ogni singolo tentativo, ogni esitazione ed incertezza.

Userò la mente per plasmare il mio corpo, per immaginarlo là dove non potrebbe stare, senza eccessi, solo per sognare. Penso a quante volte l’ho fatto, quello di stare. Porterò il mio corpo lassù dove si scorge una luce e mi lascerò andare senza sapere dove, mi lascerò guidare.”

Lo spettacolo propone diversi quadri uniti da un’unica dinamica che, tra luci e suoni, trova la sua poetica nell’abbandono del corpo nel “qui ed ora”. Tecnologia ed effetti sonori in vivo rendono spettacolare la narrazione fisica e scenografica, nei movimenti spasmodici e nella perdita del controllo.

Luce