MARIO MARINO

IL CANTO DI ORFEO

Orfeo: l’artista per eccellenza, che dell’arte incarna i valori eterni ma è anche uno sciamano, capace di incantare gli animali e di far compiere viaggi all’anima in altre dimensioni, soprattutto quella onirica…

 

Lo spettacolo si basa sui suoni puri emessi dalle coppe tibetane,dalle coppe di Cristallo di Quarzo e da altri suoni emessi da metallofoni da flauti traversi di Bambù (Bansuri) e d’argento.

Le frequenze entrano in risonanza con le energie sottili di chi ascolta, ed entrando in risonanza tra di loro generano altre frequenze che a loro volta interagiscono con l’ambiente.

I cristalli di quarzo di cui sono formate le coppe bianche, evocano immagini e simboli, cullano la mente e raccontano dei ‘Multiversi’.

Calma