MARIO LEVIS

LA BALLATA DEI SOSPESI

Una piuma, per tornare a cantare, ballare, giocare, immaginare…

La creatività alleggerisce il quotidiano.


Card_01-2

Sospeso come un pensiero, sospeso come la musica di un violino, sospeso… come un appendino!

L’eccentrico personaggio di questo spettacolo, suonando il suo violino, viene continuamente distratto dai suoi pensieri che appaiono sotto forma di appendini, che lo porteranno a lasciar andare la fantasia e a giocare con essi.

Diventerà così il narratore delle sue idee creando storie fantastiche, accompagnate dalla musica, che lui stesso compone, per rendere speciale quel momento sospeso.