CATERINA FORT

BORDERS

       

Confini tra popoli, confini fra stati d’animo.
Confini fra normalità e follia.
Confini fra sogno e realtà.
Dentro e fuori di me.
Supporti che definiscono la mia identità.
Vincoli che limitano la mia libertà.
Una danza intima, esplorazione di simbolici confini fra suolo triangolare e corda verticale.

Disciplina